LUNGOMARE DEL LIDO: 7,2 MILIONI (Est Capital ora Coima) MAI ARRIVATI

04/11/2017 – LUNGOMARE DEL LIDO: 7,2 MILIONI (Est Capital ora Coima) MAI ARRIVATI Ora il Comune si accontenta di 5 da destinare ad altre finalità Che fine hanno fatto i 7 milioni e 200 mila euro per il Lungomare del Lido? Arrivano le risorse del Patto per Venezia garantite dal Governo di centrosinistra, ma sono spariti i soldi per il Lido. Su questo tema ho presentato un’interpellanza in Comune, condivisa anche con Danny Carella, Presidente della Municipalità del Lido. La vicenda è molto complicata ma trae origine dal contestato progetto di realizzare il nuovo Palazzo del Cinema nell’area antistante l’ex Casinò del Lido, partito dieci anni fa. L’operazione come è noto è …

Leggi →

SVASTICHE SU PULMINO ANFFAS, IL COMUNE INTERVENGA

03/11/2017 – Svastiche e insulti sul pulmino dei disabili Anffas Inqualificabile episodio razzista. Il Comune intervenga per ripulire i mezzi Non esistono attenuanti e giustificazioni per l’odioso episodio di razzismo che qualche notte fa ha preso di mira il pulmino del progetto Girasole utilizzato per trasportare i ragazzi a svolgere i tirocini sociali. Purtroppo non si è trattato di un gesto isolato perché nella stessa notte un altro episodio ugualmente ripugnante si è verificato a Olmo di Martellago dove sono apparse delle svastiche sul monumento ai Caduti. E come se non bastasse una decina di giorni fa a Ceggia è stato oltraggiato il cippo che ricorda Bartolo Prestigiacomo partigiano “colpevole” …

Leggi →

CONSIGLIO DIRETTIVO CESPI

25/10/2017 – Un bel confronto ieri al Consiglio Direttivo del CeSPI (Centro Studi di Politica Internazionale) presieduto da Piero Fassino, nel Salone Rosso dell’Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani a Roma, per discutere il piano delle attività 2018. Un programma molto ricco improntato su ricerca, formazione, analisi geopolitica e nel monitoraggio delle iniziative di cooperazione internazionale. Molte le novità di grande interesse, soprattutto nel campo della formazione per gli studenti che rilanceranno il ruolo del CeSPI. La Fondazione Gianni Pellicani da alcuni mesi collabora attivamente alla riuscita di questo nuovo progetto. Il primo passo sono stati alcuni appuntamenti ideati e organizzati assieme al CeSPI in occasione del Festival della Politica. www.cespi.it/it

Leggi →

PRESENTAZIONE REGOLAMENTO BENI COMUNI

19/10/2017 – Link Delibera e Regolamento Beni Comuni Ho depositato in Comune una proposta di delibera di iniziativa consiliare relativa al Regolamento per i Beni Comuni, uno strumento utile per far rinascere luoghi in stato di abbandono. Il tema dei Beni Comuni è da tempo al centro dell’attenzione della politica e della pubblica amministrazione. Ma attorno ad esso sta crescendo soprattutto l’interesse dell’opinione pubblica. L’idea di predisporre un Regolamento per i Beni Comuni nasce dall’esigenza crescente da parte dei cittadini di utilizzare e di gestire spazi pubblici oggi in disuso. Il tema è molto ampio e riguarda il rapporto tra i cittadini e la cosa pubblica. Quando si parla di …

Leggi →

#PORTOMARGHERA100

13/10/2017 – #portomarghera100. Inaugurato oggi al Padiglione Antares del Vega il Centro informativo Industriae, allestito con gusto e intelligenza. Da qui partiranno gli itinerari didattici organizzati con la collaborazione della Fondazione Gianni Pellicani, che fa parte del Comitato promotore del Centenario. Grazie a Giuseppe Saccà, Nicola Pavan, Carlo Pavan e Annamaria Pozzan che hanno ideato e curato questo bel progetto per la città.

Leggi →

SAVE IN MANO AI FONDI STRANIERI

04/10/2017 – SAVE IN MANO AI FONDI STRANIERI I dividendi non andranno al territorio ma alle banche per pagare i debiti. Sono trascorsi poco più di tre mesi da quando Enrico Marchi è venuto in Consiglio Comunale (14/06/2017) ad evidenziare l’importanza che l’aeroporto di Venezia rimanga sotto il controllo di imprenditori legati al territorio. Oggi scopriamo che Save sarà controllata da due fondi esteri: il fondo francese Leone Infrastructure Srl e il fondo inglese Infrahub, ciascuno con circa il 40% delle azioni. Questo sarà il risultato dell’OPA obbligatoria totalitaria che si concluderà, salvo rinvii, il 13 ottobre. Save sarà quindi in mano a fondi stranieri. È questo l’interesse della Città …

Leggi →

CIAO BRUNO/2

29/09/2017 – Tante persone, amici, familiari, i compagni di mille battaglie in fabbrica, hanno voluto salutare Bruno Filippini. È stato Sergio Cofferati a ricordare la figura, l’impegno civile e sociale di Bruno. Una vita passata in difesa del lavoro e per Venezia.

Leggi →

CIAO BRUNO/1

26/09/2017 – Oggi è una giornata molto triste, se n’è andato Bruno Filippini, protagonista di tante lotte operaie a Porto Marghera e poi amministratore del Comune di Venezia. Fino a poche settimane fa discuteva con gli amici in modo appassionato di politica, ma soprattutto del futuro di Porto Marghera, era questo il suo cruccio. Ci mancherai, ciao Bruno

Leggi →

AUDIZIONE ALLA COMMISSIONE PERIFERIE

25/09/2017 – Oggi ho partecipato alle audizioni della Commissione parlamentare d’inchiesta sulle #periferie, in visita in città. La Fondazione Gianni Pellicani è impegnata da anni sul tema della rigenerazione urbana, abbiamo prodotto vari studi e lanciato proposte concrete sul tema della riqualificazione del patrimonio edilizio residenziale e sul capitale sociale. Temi strategici per promuovere la ricucitura delle periferie, che può avvenire solamente attraverso il coinvolgimento attivo e la partecipazione delle comunità locali. Per realizzare un serio progetto di rigenerazione urbana bisogna tenere assieme un piano robusto e sostenibile di riqualificazione edilizia/residenziale e avviare politiche volte a favorire la partecipazione sociale, utilizzando gli spazi pubblici, puntando in particolare a recuperare quelli …

Leggi →

ORA BASTA!

20/09/2017 – Ora è troppo! Non basta il sindaco-padrone, il sindaco-sceriffo, che sta screditando l’immagine di Venezia nel mondo. Ora c’è anche il sindaco-podestà che con un tratto di penna vuole cancellare le regole democratiche che disciplinano i lavori del Consiglio comunale. Il nuovo regolamento presentato dalla “telecomandata” Ermelinda Damiano, contiene elementi antidemocratici, che non solo puntano a mettere il bavaglio all’opposizione ma a tutto il Consiglio, trasformando un’istituzione democratica in un’azienda di famiglia. Il sindaco deve rassegnarsi all’idea che in Consiglio comunale deve essere consentito a tutti di esprimere la propria opinione e non può trasformare un’assemblea elettiva in una caserma, dove tutti stanno agli ordini. La proposta di …

Leggi →
Pagina 1 di 2512345...101520...Ultima »