STATUTO CITTÀ METROPOLITANA: MARCIA INDIETRO DI BRUGNARO

10/01/2016 – Città Metropolitana: marcia indietro di Brugnaro. Il sindaco, dopo la prevedibile figuraccia rimediata, con la bocciatura dello statuto da parte della Conferenza dei Sindaci si appresta a modificare il testo in modo sostanziale, riprendendo le proposte presentate dal “Gruppo Insieme” del centrosinistra. Lo scorso 21 dicembre su 44 Comuni solamente 13 hanno votato a favore di uno statuto palesemente inadeguato a raccogliere la sfida metropolitana che abbiamo di fronte. Il “Gruppo Insieme” ha segnalato durante tutto il dibattito in Consiglio quanto la proposta Brugnaro fosse lacunosa, insufficiente in tutte le parti fondamentali per costruire una Città Metropolitana di rango europeo. Vale a dire carente in tema di partecipazione, …

Leggi →

DEPOSITATO OGGI IL DOCUMENTO PER IL CONGRESSO DEL PD

07/01/2016 – Cambiamo il PD, facciamolo crescere. Oggi abbiamo presentato il nostro documento per il congresso in programma il prossimo marzo, che punta a costruire un partito libero, democratico, plurale, aperto, innovativo e in grado di prendere decisioni chiare, con l’obiettivo di rimettere assieme il centrosinistra in città e di costruire un’alternativa a Brugnaro. Per fare questo è necessario che aumenti il dibattito nel partito partendo dai circoli territoriali e contemporaneamente attraverso un dialogo costante con la società, predisponendo percorsi di partecipazione con norme stringenti e iter precisi. La contaminazione e lo scambio continuo tra iscritti e non è fondamentale per ridare al PD l’energia necessaria per ripartire. E’ necessario …

Leggi →

EMERGENZA SMOG IN CITTÀ: ogni giorno nell’aria 4/5 quintali di PM10 e 800/950 tonnellate di CO2 causate dal riscaldamento

01/01/2016 – Il miglioramento della qualità dell’aria in città non può che ottenersi con misure condivise su larga scala, potenziando i servizi pubblici e riducendo il traffico privato, intervenendo sugli scarichi industriali e soprattutto intervenendo sulle emissioni prodotte dagli impianti di riscaldamento. Tra ecoincentivi, rottamazioni, divieti alla circolazione, normative euro 3/4/5/6, abbiamo ora chiaro un concetto: le auto vecchie inquinavano tanto, quelle nuove molto meno. Bisogna promuovere subito quindi una politica di rigenerazione urbana nella nostra città con interventi mirati: isolamento termico degli edifici, sostituzione delle caldaie, realizzazione di “cappotti”, installazione di pannelli fotovoltaici e solari. Partiamo dai fatti. Ecco in sintesi i risultati scientifici frutto di una rielaborazione dei …

Leggi →

APPROVATA IN CONSIGLIO UNA MIA MOZIONE PER MISURE URGENTI A FAVORE DELLE ATTIVITÀ COMMERCIALI SOTTO I 250 MQ

28/12/2015 – Approvata in Consiglio comunale una mozione da me proposta per introdurre misure urgenti a favore delle attività commerciali, al di sotto dei 250 mq, volte a rivitalizzare il centro città. É da tempo che sono impegnato su questo tema, nella convinzione che l’impoverimento del centro di Mestre rappresenti una vera e propria emergenza. Per questa ragione, accanto a un piano di rigenerazione urbana che comporterà tempi necessariamente lunghi, è necessario adottare una serie di misure urgenti. Le vetrine spente sono il primo segnale di una città che si spopola di abitanti e di frequentatori. Il degrado si ferma con il controllo e il presidio del territorio con le …

Leggi →

Gli auguri di Natale alla Nuova Compagnia Lavoratori Portuali

24/12/2015 – Stamattina presto sono stato invitato dal presidente Davide Tassan al tradizionale scambio d’auguri di Natale della Nuova Compagnia Lavoratori Portuali, nella Sala Chiamata. Un ‘occasione per incontrare i lavoratori della Compagnia, i rappresentanti delle varie attività che agiscono nello scalo e per parlare del futuro del Porto, che resta la più grande risorsa della nostra città. Lavoro, lavoro e ancora lavoro. Questa è la parola chiave emersa dai brevi interventi. Tutti insieme per lo sviluppo del porto nell’interesse di Venezia. Alla fine musetto caldo e il brindisi.

Leggi →

IL PD CHE VOGLIAMO PER TORNARE AL GOVERNO DELLA CITTÀ

22/12/2015 – Ho preso la decisione di iscrivermi al Partito Democratico, in vista del congresso straordinario del PD che si svolgerà il prossimo marzo. Una decisione maturata assieme ad un nutrito gruppo di persone che ha condiviso con me il percorso politico iniziato alcuni mesi fa. È la prima volta che ci iscriviamo ad un partito. Le ragioni della nostra scelta sono riassunte nel documento sottoscritto da 25 iscritti e 25 non iscritti – come previsto dal regolamento congressuale – che potete leggere qui sotto. Io mi sono iscritto al circolo di Mestre Centro/Gianni Pellicani, e non poteva essere altrimenti. Ci iscriviamo per portare il nostro contributo per rinnovare il …

Leggi →

BRUGNARO TAGLIA I NASTRI, MA IL LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DEL CENTRO SONO OPERA DEL CENTROSINISTRA

20/12/2015 – Finalmente sono stati aperti i passaggi pedonali per collegare piazzale Candiani con il Toniolo e il sottoportico dell’ex emeroteca di via Poerio. Due interventi attesi da tempo, in particolare il primo è stato pensato più di quindici anni fa. Con questi due interventi un altro tassello dell’opera di riqualificazione del centro di Mestre prende forma. E’ davvero singolare che Brugnaro e i suoi assessori da sei mesi non facciano altro che parlare di fantomatici disastri ereditati dalle passate amministrazioni, poi quando tagliano i nastri di interventi ideati, progettati, finanziati e realizzati dalle passate amministrazioni, sembra che si tratti di opere piovute dal cielo. L’opportunismo a volte non ha …

Leggi →
Pagina 13 di 26« Prima...5...1112131415...2025...Ultima »