TERMINAL T2 TESSERA

18/01/2017 – L’uscita del sindaco dalla riunione di Giunta al momento del voto sulla vicenda del Terminal T2 di Tessera è la conferma, ammesso che ce ne fosse bisogno, del conflitto di interessi di Brugnaro, che ricopre la duplice carica di sindaco e di componente del Cda di Save. Un pasticcio di cui non sentivamo il bisogno che evidenzia soprattutto la mancanza di trasparenza nella gestione di una partita strategica per il futuro della città. Con la delibera dell’altro giorno l’amministrazione accoglie la risposta del Ministero dell’Ambiente alle osservazioni presentate dal sindaco con la lettera del 28 luglio 2015. La questione più rilevante mi pare la conferma a spendere i …

Leggi →

INCONTRO CON L’ASSOCIAZIONE PORTABAGAGLI VENEZIA

17/01/2017 – L’associazione Portabagagli Venezia che riunisce circa 350 lavoratori delle coop che operano alla Stazione, al Porto alla Marittima, a Piazzale Roma chiede più sicurezza e più controlli. Sollecitano il sostegno del Comune per fermare la concorrenza dei “porteur”, che svolgono la loro attività al di fuori di ogni regola. Oggi in commissione a Ca’ Farsetti abbiamo ascoltato le buone ragioni dei lavoratori delle coop, che chiedono solamente di poter offrire un servizio efficiente ai turisti e un trasporto dei bagagli in sicurezza. Un’attività che sanno fare bene ma che nel clima che si è creato negli ultimi tempi in città non riescono più a garantire come un tempo. …

Leggi →

PIAZZALE DONATORI DI SANGUE

4/12/2016 – Era evidente che sarebbe andata a finire cosi. È trascorsa meno di una settimana dall’apertura della centrale dei rifiuti in Piazzale Donatori di Sangue e già si vedono i risultati di una scelta scriteriata dell’amministrazione Brugnaro. Un luogo di socialità, quale dovrebbe essere una piazza, è stato trasformato in un centro di raccolta dei rifiuti. A completare l’opera sono state, fortunatamente in modo provvisorio, installate tre giostrine abbandonate a loro stesse, anzichè prevedere un allestimento natalizio adeguato a un’area appena riqualificata. La giunta ha atteso l’ultimo momento per decidersi ad autorizzare i mercatini di Natale con il risultato che i gazebo sono sempre meno. Poteva essere l’occasione per …

Leggi →

PATTO PER VENEZIA

26/11/2016 – Giornata importante per la città. La firma del Patto per Venezia è stato fin dall’inizio un obiettivo del centrosinistra veneziano. Prima in campagna elettorale e successivamente in Consiglio comunale. Grazie al governo Renzi oggi si può aprire una nuova stagione per la città. Dipenderà dalla capacità del sindaco di cogliere questa opportunità dall’immobilismo amministrativo che ha caratterizzato questi mesi. Il Patto può costituire un salto culturale per Venezia: non è il governo che corre in soccorso alla città, bensì il riconoscimento che Venezia, con tutto il suo territorio, rappresenta un’opportunità per l’Italia. Il Patto prevede investimenti per 457 milioni di euro, una somma importante anche perché in alcuni …

Leggi →

CASE ATER

24/11/2016 – Sono passati cinque mesi da quando avevo chiesto un’audizione in commissione Casa dell’ATER per sapere cosa intendesse fare per sbloccare i lavori relativi al contratto di quartiere di Altobello. Oggi finalmente si è svolta la commissione e per fortuna l’ing Simone Zanardi, nonostante ATER Venezia non abbia più nemmeno un commissario – ing. Patti ha concluso suo mandato -, sta seguendo il progetto. Nei giorni scorsi è stato approvato il progetto esecutivo per realizzare le opere di urbanizzazione che stavano bloccando l’utilizzo di 70 alloggi già conclusi e abbandonati a loro stessi da anni. ATER investirà 1.124.000 euro per eseguire in particolare i lavori relativi alle opere primarie …

Leggi →

MESTRE: HYBRID TOWER

19/10/2016 – Oggi sono stato con gli altri consiglieri comunali in sopralluogo all’Hybrid Tower, un bell’intervento di rigenerazione urbana in via Torino e qualche giorno fa ho fato un giro al Fontego dei Tedeschi. Due luoghi completamente diversi eppure credo che il modo migliore per farsi un’idea della nostra città sia proprio salire in cima a questi due edifici: una torre moderna appena costruita e un palazzo antichissimo sul Canal Grande appena restaurato. Dalle terrazze panoramiche si possono ammirare panorami diversi, ma straordinari, che rappresentano in pieno la città contemporanea che viviamo quotidianamente. È raro trovare una città che presenti una simile varietà di panorami e di orizzonti, che significano …

Leggi →

GRANDI NAVI A PORTO MARGHERA

12/10/2016 – Grandi Navi: non è pensabile restare fermi in attesa di una soluzione definitiva. Da tempo sostengo che va approfondita la possibilità di trasferire le Grandi Navi a Porto Marghera, per allontanare definitivamente il traffico dal Bacino di San Marco. Il trasferimento delle Grandi Navi a Marghera non solo consentirebbe di risolvere un problema, ma permetterebbe di recuperare alla città una parte della zona industriale, come già avvenuto nelle principali città portuali europee, avviando quell’opera di riconversione industriale attesa da decenni ma sempre di là da venire. La necessità di approfondire il trasferimento delle Grandi Navi a Porto Marghera è finalmente maturata in città ed è largamente condivisa anche …

Leggi →

Terminal T2 Tessera: approvata ieri la mia mozione

07/10/2016 – Il futuro dell’aeroporto, aeroterminal (T2) di Tessera: il Consiglio comunale ieri ha approvato all’unanimità una mozione da me proposta molto articolata e ricca di informazioni che impegna il sindaco a discutere in Consiglio comunale il protocollo di intesa sottoscritto da Comune, Enac e Save il 21/05/2015 dal Commissario Zappalorto pochi giorni prima delle elezioni amministrative. La discussione è fondamentale per impegnare Save a realizzare il Terminal di interscambio che la città attende da decenni, nei termini stabiliti dal Piano Particolareggiato redatto dal Comune nel 2013. Il sindaco ha capito che se non avviene urgentemente questo passaggio c’è il rischio di perdere per sempre l’occasione di realizzare l’interscambio, con …

Leggi →

Inceneritore SG31

22/09/2016 – Bisogna far subito chiarezza in Consiglio comunale sulle reali intenzioni di Veritas di alienare il 40% delle quote di Ecoprogetto. Venezia è una città leader nella raccolta differenziata e non è pensabile tornare indietro, pensando di mettere in moto l’inceneritore SG31. Il Comune non può perseguire logiche meramente finanziarie a discapito della difesa dell’ambiente. Recentemente è stato chiuso l’inceneritore di Fusina. Un segnale chiaro che la città ha dato nella politica relativa alla gestione dei rifiuti, spingendo la raccolta differenziata e valorizzando l’Ecodistretto del riciclo, dove i rifiuti vengono trattati e rimessi in circolo in modo virtuoso, peraltro avendo già ridotto al minimo il ricorso alla discarica. Inoltre …

Leggi →

Referendum separazione Venezia Mestre

16/09/2016 – Ieri in Consiglio comunale abbiamo discusso un altro progetto di legge per la separazione del Comune. È una proposta di alcuni consiglieri regionali leghisti per la divisione in tre parti della città (Venezia, Mestre e Marghera). Qualche mese fa avevamo esaminato un altro progetto di legge, in quella circostanza di iniziativa popolare, per la separazione in due (Venezia e Mestre) del Comune. Quanti altri referendum dovremmo celebrare secondo il Consiglio regionale su questo tema, dopo che gli elettori si sono già espressi 4 volte (1979/1989/1994/2003) bocciando sempre la divisione? Ciò nonostante è sacrosanto che gli elettori si esprimano quando ne fanno richiesta attraverso la raccolta di firme. Va …

Leggi →
Pagina 5 di 25« Prima...34567...101520...Ultima »