Chi sono

Ritratto di Nicola Pellicani

Deputato della XVIII legislatura. Sono stato eletto nel collegio di Venezia e Spinea, per mettere disposizione della mia Città il patrimonio di conoscenze ed esperienze maturate in anni di impegno, come giornalista de “La Nuova Venezia” e “La Repubblica” e come promotore delle tante iniziative della Fondazione Gianni Pellicani.

Fondazione Gianni Pellicani

Ricerche e progetti della Fondazione Gianni Pellicani

La Fondazione Gianni Pellicani, con la sua ampia produzione di studi e di incontri pubblici, rappresenta oggi un punto di riferimento nel dibattito cittadino. L’ho strutturata come un laboratorio di idee aperto, in cui tante intelligenze del nostro territorio si sono incontrate e confrontate, con lo scopo di costruire visioni e proposte per il futuro della nostra città, immaginandola come un territorio inclusivo, sostenibile e innovativo.
Il sito della Fondazione Gianni Pellicani

Festival della Politica

Festival della Politica-Dibattito tra Ezio Mauro, Renzo Guolo e Massimo Cacciari a Mestre in Piazza Ferretto

Nel 2011 ho dato vita al Festival della Politica, giunto alla settima edizione. Il Festival offre un contributo concreto a un percorso di rinascita culturale di Mestre, portando nelle sue piazze tante persone (più di 30.000 lo scorso anno) per parlare dei grandi temi della politica e dell’attualità. Alla base della manifestazione c’è la convinzione che incrociare saperi e visioni differenti sia l’unico modo per indagare ciò che oggi è “politica”. Tra le centinaia di ospiti che sono intervenuti ci sono Gustavo Zagrebelsky, Ezio Mauro, Stefano Rodotà, Umberto Galimberti, Dacia Maraini, Corrado Augias.
Vai al sito del Festival della Politica

Pensare Venezia

Pensare Venezia-Ricerca della Fondazione Gianni Pellicani sulla città metropolitana

Da oltre 4 anni la Fondazione Gianni Pellicani, con un rigoroso lavoro di analisi su oltre 100 indicatori statistici e letture qualitative del territorio veneziano, ha istituito un osservatorio permanente sulla Città Metropolitana. L’ultimo studio pubblicato, “Pensare Venezia” (giugno 2017), ha tratteggiato 6 scenari concreti per la nostra città su temi quali Infrastrutture e Trasporti, Turismo e Rigenerazione urbana, Università e Cultura, Accesso alla casa e Riuso dei beni comuni, Federalismo fiscale e Politiche sociosanitarie.
Il sito di Pensare Venezia

Mapin

Gruppo di lavoro del progetto Mapin-Mappa georeferenziata delle associazioni della Città Metropolitana di Venezia

Un punto di forza di Venezia è il Capitale sociale che il territorio esprime attraverso il variegato mondo delle associazioni. Per valorizzare questo mondo con la Fondazione Gianni Pellicani ho avviato il progetto Mapin. È anzitutto una mappa georeferenziata, sempre aggiornata, che censisce tutte le associazioni della Città Metropolitana. Attraverso studi che stimano il valore economico del terzo settore, ne abbiamo individuato punti di forza e di debolezza, fornendo uno strumento per progettare politiche concrete.
Il sito di Mapin

G124

Ritratto di Nicola Pellicani con Renzo Piano nell'ambito della collaborazione al progetto di ricerca G124

Il tema delle periferie, delle aree e degli immobili non utilizzati, anche nel centro della città, è sempre stato al centro dell’attenzione del mio gruppo di lavoro. L’esperienza acquisita in questo ambito si è recentemente espressa nella collaborazione con Renzo Piano e il G124, gruppo di lavoro da lui costituito per immaginare proposte di riqualificazione e rigenerazione di questi spazi che nel 2016 ha preso come caso di studio Marghera. La Fondazione Pellicani ha contribuito redigendo un’analisi costi-benefici per quattro possibili scenari di trasformazione e utilizzo futuri dello stabile dell’ex-Edison.

In Consiglio Comunale

Ritratto di Nicola Pellicani durante una seduta del Consiglio Comunale di Venezia

Eletto in Consiglio comunale nel 2015 nelle fila del centrosinistra, primo per numero di voti ottenuti, mi sono impegnato in un’opposizione rigorosa ma fattiva. Dal turismo alla partecipazione dei cittadini nel governo della cosa pubblica, dai temi della rigenerazione urbana al rafforzamento del welfare cittadino, dal rilancio di Porto Marghera alla salvaguardia della laguna, ho proposto molti progetti concreti per il governo della città.

In Consiglio Metropolitano

Dal 2015 siedo nel Consiglio metropolitano dove opero per mettere in rilievo le potenzialità di questo nuovo ente, contrastando le spinte tese a renderlo un’istituzione povera di funzioni. Dopo aver raccolto, attraverso un lavoro di ascolto puntuale, idee e proposte provenienti da associazioni e singoli cittadini, ho presentato un dossier composto di progetti da inserire nel Piano Strategico Metropolitano.

Questo sito usa cookie. Cliccando in un punto dello schermo presti il consenso al loro utilizzo.
OK INFO