18/11/2017 –

Altre svastiche, altri episodi di intolleranza. Giovedì è stata approvata all’unanimità dal Consiglio Comunale una mozione di cui sono il primo firmatario per condannare gli innumerevoli episodi di razzismo e il proliferare di scritte nazifasciste in città. Stavolta è stata presa di mira la Coop Sociale Gea. Basta con questi inqualificabili episodi. Va intensificato l’impegno per diffondere una cultura antifascista di pace fondata sulla tolleranza.

Questo sito usa cookie. Cliccando in un punto dello schermo presti il consenso al loro utilizzo.
OK INFO