26/06/2017 –

Che bel segnale in controtendenza rispetto ai risultati nazionali nella Città Metropolitana (quella vera, PaTreVe) a Padova, Mira e Mirano! Che belle vittorie del centrosinistra! In un colpo solo: battuta la Lega (Padova e Mirano) smascherato il malgoverno dei grillini e stoppato le velleità espansionistiche di Brugnaro (Mira). Un bellissimo risultato molto significativo soprattutto a Padova e Mira dove il centrosinistra torna al governo dopo che le divisioni ci avevano portato a perdere. Due risultati molto importanti ottenuti con due candidati espressione della città, portatori di un progetto politico molto innovativo. A Padova Sergio Giordani ha battuto il leghista Bitonci, che rappresenta il volto più regressivo del centrodestra. A Mira l’amico e collega giornalista Marco Dori ha riconquistato il Comune, governato male per cinque anni da M5S, battendo nettamente una candidata inventata e sostenuta dal sindaco di Venezia Brugnaro. Due vittorie di grande valore che rappresentano un segnale di speranza per il Veneto, dove c’è storicamente un centrosinistra troppo rinunciatario e soprattutto per Venezia dove bisogna mettersi subito al lavoro in modo unitario per tornare al governo della città.