28/04/2016 –

A Venezia i disagi creati dalla vita notturna continuano ad aumentare. La situazione è ormai esplosiva non solo in Campo Santa Margherita, ma in altre parti della città a partire dalla zona di Fondamenta degli Ormesini e della Misericordia dove i residenti sono esasperati per l’affollamento notturno dei locali che provocano rumori, schiamazzi e disagi fino a notte fonda. I residenti, stanchi di questa situazione, senza ricevere alcuna attenzione da parte dell’amministrazione comunale, si stanno organizzando in un comitato chiedendo giustamente più controlli da parte del Comune e delle forze dell’ordine. In Campo Santa Margherita è da tempo che si cerca un punto di equilibrio tra le aspettative di coloro che animano la vita notturna, perciò dei frequentatori dei locali e degli esercenti, e la legittima richiesta dei residenti al rispetto della quiete pubblica. Mi chiedo cosa aspetti il sindaco e la sua giunta a rispondere alle giuste richieste dei cittadini che abitano nella zona di Fondamenta degli Ormesini e della Misericordia. Apriamo subito un confronto con i residenti e gli esercenti per trovare una soluzione condivisa ed equilibrata.

 

28_4

28_4_1