La fornitura di luce e gas deve essere un servizio, non un incubo per le famiglie

In questi giorni ho incontrato e ho parlato con molte persone, nei mercati, nelle piazze. E quasi tutte mi hanno rappresentato una questione che è rimasta per lo più fuori dal dibattito politico. Sto parlando delle bollette di gas ed energia elettrica, che sono una vera spina nel fianco per molti utenti. Una recente ricerca rivela che il 12% della famiglie veneziane fatica a pagarle. Da questo tema secondo me non si può prescindere. Bisogna muoversi in due direzioni. La prima è quella di studiare un modo per ridurre le accise e altre voci che pesano sulla bollette, come gli oneri di sistema. Non è possibile, infatti, che arrivino fatture in …

Leggi →

Stamattina “passeggiata civica” a Venezia

Questa mattina ho incontrato cittadini e commercianti durante una “passeggiata civica” lungo Strada Nova e il Mercato di Rialto. Proseguita nel sestiere di Castello dove mi sono confrontato con tanti cittadini e negozianti, che sono tra i principali animatori della zona. Non potevo non passare da “Ortis”, “la Beppa” e “Al Canton del Vin”. In via Garibaldi ho incontrato tra gli altri il Presidente della Remiera Casteo Lino Penzo, il Presidente del Comitato della Festa di San Piero Paolo Basili, il Presidente del Comitato Garanzia Civica Andrea Gusso e il Presidente dell’Associazione Olivolo Massimiliano Smerghetto. Il loro incoraggiamento assieme al sostegno di tante persone con cui ho parlato nel corso …

Leggi →

Inizia l’ultima settimana di campagna

24/02/2018 – Inizia l’ultima settimana di campagna elettorale che sarà molto intensa. Come la giornata di ieri del resto, nella quale sono intervenuto in diversi appuntamenti per parlare di temi molto concreti come lavoro, infrastrutture e sicurezza. Sulla sicurezza ho partecipato in soli due giorni ad incontri molto partecipati, il primo alla Cipressina il secondo, proprio ieri, al Teatro Momo assieme al Ministro dell’Interno Marco Minniti che ha ricordato i molti risultati conseguiti sul tema del controllo dei flussi, dell’accoglienza e della sicurezza. Ma resta ancora da fare. Il ministro ha prontamente raccolto la mia proposta di firmare un Patto di Sicurezza per Venezia che ricalchi quanto fatto a Milano, …

Leggi →

L’incontro col ministro Minniti e con i candidati del Partito Democratico a Mestre

23/02/2018 – Oggi si è l’incontro col ministro Minniti e con i candidati del Partito Democratico. Ho lanciato l’idea di un Patto per la Sicurezza per Venezia. Idea prontamente ripresa dal Ministro dell’Interno, sulla base del principio che non esiste un modello di sicurezza valido per tutte le città. A tal proposito sono già stati sottoscritti Patti per la Sicurezza a Milano, Roma e Firenze. Si tratta di accordi per individuare interventi necessari per la sicurezza urbana dei singoli territori. Le piazze e le strade vissute sono il segno di una città sicura. Questa è la nostra idea di sicurezza, un’idea figlia del pensiero riformista, che pone al centro un patto nel …

Leggi →

A Sottomarina con il ministro Maurizio Martina

23/02/2018 – A Sottomarina con il ministro delle politiche agricole Maurizio Martina e i candidati del PD Pier Paolo Baretta, Sara Moretto e Barbara Penzo. Un incontro nel quale, insieme alle categorie economiche, abbiamo approfondito i temi dell’#ittico, dell’#agricoltura, dell’#agroalimentare e del #turismo. Sono tutte eccellenze preziose del nostro territorio, e proprio in questa zona (come previsto dalla legge) può nascere un distretto che le valorizzi.

Leggi →

Dai giornali..

23/02/2018 – In Parlamento mi batterò per una riforma della Legge speciale in chiave federalista, che assegni più poteri al Comune e sperimenti forme di autonomia impositiva per trattenere in città parte delle centinaia di miliardi che ogni anno Venezia produce. Questo significa anche, come recita oggi qualche titolo di giornale, che il sindaco dovrà guadagnare “più poteri” rispetto al governo centrale: è una battaglia fondamentale per il bene dei cittadini, che va condotta a prescindere dalla parte politica che momentaneamente governa la città.

Leggi →

Confronto tra candidati alla Cipressina

22/02/2018 – La sicurezza resta il problema dei problemi. Se ce n’era bisogno la conferma è arrivata dalla partecipazione al bel confronto tra i candidati che si è svolto alla Cipressina nonostante la serata gelida. Anche questa volta ero l’unico candidato del Collegio presente. Gli abitanti della Cipressina si sentono abbandonati. Bisogna intervenire sul fronte della repressione dei reati, della prevenzione e della rigenerazione del quartiere. Solo così la Cipressina diventerà più sicura. Conosco bene la zona e i residenti possono star certi che se eletto sarò al loro fianco.

Leggi →

Arrivederci Tonino!

22/02/2018 – Non potevo mancare. Stasera sono passato al circolo Umberto Conte per salutare Tonino Cossidente che dopo tanti anni ha deciso di tornare al paese in Basilicata. Torna a casa al sud, ai suoi affetti e dopo aver lasciato il PD lascia anche Marghera, ma resta un amico di tutti noi al quale sono molto affezionato. Ma prima di partire il 4 marzo andrà a votare. E voterà bene. La sua stima per me è motivo di grande orgoglio. Un abbraccio all’amico Tonino. 

Leggi →

Con l’Associazione Industriali per discutere delle urgenze del mondo imprenditoriale

22/02/2018 – Questo pomeriggio ho avuto l’opportunità di presentare la mia candidatura all’Associazione Industriali davanti ad una platea di imprenditori veneziani. Abbiamo discusso del futuro della zona industriale di Marghera e del porto, ma dal confronto è emerso con chiarezza come l’allargamento della zona franca e l’istituzione della ZES rappresentino una vera e propria urgenza per il mondo imprenditoriale. Due questioni già comprese nel mio programma. Tra l’altro su questo argomento sono stato il promotore di una mozione approvata all’unanimità dal consiglio comunale. Ringrazio il presidente Vincenzo Marinese per aver organizzato questo incontro.

Leggi →

Incontro con gli abitanti delle case comunali alla Gazzera

22/02/2018 – Oggi sono stato insieme ad Andrea Ferrazzi ed Emanuele Rosteghin a incontrare gli abitanti delle case comunali alla Gazzera. Un centinaio di alloggi costruiti negli anni 50 in condizioni davvero precarie. Ventotto sono inagibili, ma anche le altre versano in condizioni indecorose. L’umidità penetra nelle pareti generando un ambiente insalubre negli appartamenti. È necessario un intervento di risanamento radicale, il piano delle periferie era stato pensato dal Governo proprio per questo. Purtroppo le risorse sono state destinate ad altro ma dobbiamo fare in modo che il prossimo finanziamento venga riservato alla riqualificazione del patrimonio immobiliare del Comune. Su 5.000 abitazioni, circa 700 sono inagibili. In città la questione delle …

Leggi →

Le mie proposte per la città

22/02/2018 – CARTELLA STAMPA LA NOSTRA CITTÀ AL GOVERNO DEL PAESE Metterò a disposizione della mia Città il patrimonio di conoscenze ed esperienze maturate in anni di attività come giornalista de “La Nuova Venezia” e “La Repubblica” e con le molte attività della Fondazione Gianni Pellicani, che da oltre dieci anni produce studi sulla Città coinvolgendo studiosi, giovani e scuole in progetti culturali. Ho dato vita al Festival della Politica, che ogni anno porta nelle piazze di Mestre migliaia di cittadini e personalità della vita culturale e scientifica italiana. Il radicamento e la conoscenza dei problemi di Venezia, Mestre e dell’intera Città Metropolitana rappresentano la cifra del mio impegno politico, …

Leggi →

Una bella assemblea al Lido

21/02/2018 – Una bellissima assemblea oggi al Lido nella sede della Municipalità. Tante persone, davvero una grande partecipazione alla presentazione della mia candidatura. Un’occasione per affrontare i grandi temi che ha di fronte il Paese ma soprattutto per discutere le questioni del Lido: sanità, turismo e sviluppo sostenibile. Grazie a Danny, Enrico, Michele, Alessandro, Paolo e tutti gli amici del circolo del Lido.

Leggi →

ARTICOLI PRECEDENTI

Questo sito usa cookie. Cliccando in un punto dello schermo presti il consenso al loro utilizzo.
OK INFO