12/10/2020 –

Ore 20.05: il Decreto Agosto è diventato legge.
Nasce così l’Autorità per la laguna di Venezia, e chiuderà per sempre il Consorzio Venezia Nuova. Saranno stanziati, fino al 2034, 40 milioni all’anno per la gestione del Mose. L’Autorità potrà contare su 100 dipendenti; parallelamente sarà costituita la società in house, il braccio operativo dell’Autorità. Tutto il personale arriverà in massima parte dai dipendenti di Consorzio, Comar e Thetis.
Tutto dovrà avvenire nella massima trasparenza. Non ci sarà spazio per chi ha collaborato con la cricca che ha dato vita allo scandalo che ha umiliato la città. Il governo garantirà l’occupazione, senza lasciare indietro nessuno.
Contestualmente la legge impedisce la messa in funzione dell’impianto GPL di Chioggia, raccogliendo la volontà della popolazione, che si è giustamente opposta all’entrata in funzione di un impianto ad alto rischio.
Questo sito utilizza cookie, in alcuni casi anche di terze parti. Per maggiori informazioni visita la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scrollando questa pagina, cliccando un link o comunque continuando a navigare questo sito, presti il consenso all'utilizzo dei cookie.