14/04/2016 –

Sono convinto che M9, prima ancora che un’operazione culturale, rappresenti una grande occasione di rigenerazione urbana per l’area centrale di Mestre, che negli ultimi anni è stata fortemente segnata dalla crisi. Va da sé che il progetto di M9 potrà avere successo solo se sarà realizzato assieme alla città che, come dimostrano anche le preoccupazioni emerse in questi giorni, vuole fermamente la realizzazione di M9, che costituisce una grande chance per rianimare un centro città in “crisi di vocazione”.
Per questo ho chiesto un’audizione nelle commissioni consiliari Cultura e Urbanistica dei soggetti promotori dell’M9.

 

14_4

14_4_1

14_4_2