4/12/2016 –

Era evidente che sarebbe andata a finire cosi. È trascorsa meno di una settimana dall’apertura della centrale dei rifiuti in Piazzale Donatori di Sangue e già si vedono i risultati di una scelta scriteriata dell’amministrazione Brugnaro. Un luogo di socialità, quale dovrebbe essere una piazza, è stato trasformato in un centro di raccolta dei rifiuti. A completare l’opera sono state, fortunatamente in modo provvisorio, installate tre giostrine abbandonate a loro stesse, anzichè prevedere un allestimento natalizio adeguato a un’area appena riqualificata.
La giunta ha atteso l’ultimo momento per decidersi ad autorizzare i mercatini di Natale con il risultato che i gazebo sono sempre meno.
Poteva essere l’occasione per ridare un po’ di vita anche a Riviera XX Settembre dopo anni di cantieri. Ma la strada, divenuta finalmente pedonale, è stata dimenticata. Per rilanciarla è indispensabile pensare a programmare periodicamente la presenza di mercatini. Conclusa l’opera di recupero urbano ora bisogna riportare la vita anche in Riviera.

1

2